Quali Sono State Le Cause Del Tipo Memorizzato Nella Cache In Outlook 2013 E In Che Modo Ciò Aiuterà A Risolverlo?

Posted on Category:Italian

Se stai riscontrando la modalità cache in Outlook 2013 per un codice di errore nel tuo programma, dai un’occhiata a queste idee di riparazione.

Risolvi tutti i problemi del tuo PC con un'unica app. Sbarazzati di malware, spyware e virus senza alcuna competenza.

In una determinata modalità, una riproduzione di qualsiasi casella di posta viene archiviata tramite la workstation del tuo PC. Questa copia offre un rapido accesso ai tuoi dati o viene costantemente aggiornata con il sistema che utilizzerà Microsoft Exchange. Appunti. La modalità cache è l’impostazione di evasione quando si estende l’account Exchange o Microsoft 365.

che cos'è la modalità cache presente in Outlook 2013

Questo articolo è stato creato per insegnanti, studenti e personale che necessitano di consigli sulle modalità di memorizzazione nella cache da Outlook. Studenti, docenti e personale possono utilizzare la modalità cache in diverse modifiche di Outlook per Windows. Questo avviso funziona nella cache, comprimendo un backup della tua casella di posta sulla workstation del tuo PC, che fornisce un rapido accesso ai dati della tua azienda e può essere una soluzione abbastanza veloce per e-mail lente.

Abilita la modalità cache in Outlook e l’anno 2013 2016 (Windows)

  1. Fare clic su File> Impostazioni account> Impostazioni account in Outlook e l’anno 2013 2016.
  2. Fare clic sull’account di scambio a destra, quindi fare clic su “Cambia”.
  3. Selezionare la casella di controllo Usa modalità cache nella sezione Impostazioni offline.
  4. Chiudi Outlook e sistemalo.

Abilita la modalità cache in Outlook 10 (Windows)

  1. In Outlook 2010, dai un’occhiata alla scheda File.
  2. Fai clic su “Account” e “Impostazioni”, puoi fare clic su “Impostazioni account”.
  3. Nella fattura mensile dell’e-mail, fai clic su Exchange Wallet, quindi fai clic su Modifica.
  4. In Microsoft Exchange Server, selezionare o deselezionare la casella di controllo Usa modalità cache per spostarlo.
  5. Chiudi Microsoft Outlook 2010 e riprendilo.

Articoli correlati

Outlook 2011 e anche 2016 per Mac utilizza la memorizzazione nella cache dell’intera operazione standard e non può essere abilitato noto anche come disabilitato.

Modalità di scambio nella cache Normale o è una delle due modalità che effettivamente connettono Outlook a un server Exchange specifico. L’altro è solo la modalità online. La modalità cache esegue il lavoro di ripristino della copia del disco rigido circostante che punta all’indirizzo e-mail di Exchange dell’utente su una traccia OST. Sebbene l’approccio memorizzato nella cache sia possibile in Outlook, il mutuatario di Outlook controlla il file OST per quanto riguarda tutte le informazioni e generalmente rimane per aggiornare l’e-mail e mantenerla sincronizzata con l’intero Windows. file memorizzato nella cache.

L’intrattenimento memorizzato nella cache offre agli utenti reali i seguenti vantaggi:

  1. Oltre a questo particolare indirizzo principale, la modalità cache fornisce anche un’eccellente copia della Rubrica offline globale (GAL).
  2. L’utente può convertire la casella di posta, ad esempio, essere in grado di accedere alla posta elettronica e salvare le bozze anche quando la nostra Internet è inattiva. Est
  3. È utile sottoporsi a connessioni ad alta latenza.
  4. Esplorazione di formati e file semplificata con Offline File Storage (OST).
  5. Nel caso del satellite e della frequenza radio di recidiva dell’accesso a Internet, il file OST gioca molto meglio dei file online.

Differenza tra modalità cache e modalità relativa –

Che cos’è la modalità cache di Outlook?

La funzione di memorizzazione nella cache funziona conservando un record della tua casella di posta sul tuo personal computer, che fornisce un comodo accesso ai tuoi dati e in molti casi può essere la soluzione rapida giusta per ottenere una lenta risoluzione dei problemi di posta elettronica. Outlook 20 solo per Mac ha la memorizzazione nella cache per impostazione predefinita e non può essere attivato o disattivato.

  1. La modalità cache richiede molto spazio di archiviazione rispetto alla modalità Internet.
  2. Il numero di funzioni importanti variava tra la modalità cache e anche la modalità online.
  3. L’indice potrebbe benissimo essere creato cercando localmente in modalità cache.
  4. Il controllo e-mail non può essere eseguito in modalità cache.

Problemi con la cache della modalità di scambio

Cosa succede se giro a distanza in modalità cache in Outlook?

Questa cache a volte influisce senza sforzo sulle prestazioni complessive collegate a Outlook. Il programma sarà più misurato per elaborare le modifiche nel GAL o potrebbe non trovare determinati messaggi di posta elettronica quando li cerca.

La modalità cache è utile quando devi lavorare offline. Quando la tecnica memorizzata nella cache è abilitata in Outlook, possono verificarsi più richieste.

  • Alcuni dei singoli messaggi possono essere salvati solo in relazione al file OST e non sono mai disponibili nella casella di posta di Exchange.
  • È probabile che alcune informazioni sensibili, come le voci degli appuntamenti, puntino a file locali anziché a file di nodo; Pertanto, è difficile rivelare gli elementi di lavoro in modalità pcaching.
  • Se abiliti effettivamente la routine memorizzata nella cache per un’altra casella di posta esistente che in precedenza contiene la tua grande quantità di dati di record, potrebbe causare problemi di download. Rispondi
  • Il tempo che acquisisce per risolvere una situazione di danneggiamento della cassetta postale potrebbe richiedere più tempo.
  • Se il file OST ospitato che è stato causato dopo l’abilitazione della modalità di scambio è danneggiato, tutti i file verranno isolati prima della connessione all’host di Exchange. Le informazioni salvate possono anche essere perse nei casi in cui il file OST è disconnesso da tutte le pagine.

Come accedere a tutti i contenuti di un file OST inaccessibile?

Devo disattivare la modalità di scambio memorizzata nella cache?

Chiunque può accedere ai file OST o ottenere il diritto di accesso non autorizzato alla propria e-mail. Solo per questo motivo tipico, sarebbe probabilmente fantastico disattivare la modalità cache. Chiunque abbia accesso al software del tuo PC può utilizzare Outlook e premiare l’utilizzo di tutte le e-mail con i destinatari.

L’utente non può aprire un file inaccessibile o potenzialmente danneggiato. Sebbene lo strumento ScanPST possa eseguire la scansione solo di un file OST per danneggiarlo, in realtà è abbastanza adatto per estrarre i dati generati dai file OST eliminati. In tali casi di trasporto, avrai bisogno dell’aiuto connesso con un software per PC professionale. Il core come convertitore da OST a PST è specializzato in un software che recupera set di dati accurati causati da un file in OST. Può raccogliere dati, fornire anteprime, cancellare i dati recuperati e salvarli indossando più formati, incluso il file PST.

Come si attiva la modalità cache in Microsoft Outlook?

Devo eseguire Outlook in modalità cache?

La modalità cache, mostrata per la prima volta in Microsoft Outlook 2003, salva una copia specifica della cassetta postale di un utente per consentirgli di accedere al disco rigido come un file OST attraente. È necessario sfruttare la modalità cache ogni volta che l’utente deve tentare in modo significativo di accedere alla posta senza essere connesso a una sorta di rete, ad esempio, per gli utenti che viaggeranno.

La modalità cache è ottima per gli utenti di Exchange Server. Memorizza una copia della tua città nella tua casella di posta in rete da utilizzare spesso sul tuo computer. Segui il suo semplice processo di apprendimento qui aula )

  1. Segui impostazioni >> record account >> impostazioni account.
  2. cos'è letteralmente la modalità cache in Take On Life 2013

  3. Seleziona un nuovo account Exchange e fai clic su Modifica.
  4. Abilita la memorizzazione nella cache della modalità di scambio in tutte le impostazioni dell’anello offline.
  5. Riavvia la richiesta di prestito di Outlook.

Abilita Outlook 2010 in modalità cache

Il lettore può abilitare i metodi di Outlook 2010 memorizzati nella cache seguendo i passaggi appropriati — –

  1. Fare clic su “File” nella parte superiore del diagramma.
  2. Segui Impostazioni account >> Impostazioni account.
  3. Selezionare un account Exchange dall’elenco degli abbonati di repository nelle schede E-mail e fare clic su Modifica.
  4. Torna all’area di Microsoft Exchange Server ma sotto l’alias di Exchange, seleziona questa particolare casella di testo di controllo Usa modalità cache.

In modalità cache, i membri possono utilizzare le opzioni di caricamento per sovraccaricare i dati di pubblicazione in una varietà creata dalle situazioni.

  1. Segui Invia/Ricevi >> Opzioni di download >> Impostazioni.
  2. Seleziona una delle opzioni utilizzate: “Scarica elementi completi”, “Scarica intestazioni”, quindi seleziona “Elementi completi”, “Intestazioni”, “Scarica principalmente per il download su connessioni lente”.

Come faccio a disabilitare la modalità cache di Microsoft Cached Exchange in Outlook?

Se desideri rimuovere qualsiasi modalità di scambio nella cache, segui di solito il metodo sopra e disabilita la modalità di scambio nella cache.

Il mio software Microsoft Outlook non dispone della modalità cache dei dati X Exchange –

Se la funzionalità di Outlook non contiene un’opzione per la modalità cache, tutti i motivi potrebbero essere dovuti a questo scenario –

  1. Microsoft Outlook non avrà un nome utente e una password di Exchange –
    Se non si dispone di alcun account Exchange in Microsoft Outlook, in genere l’opzione Modalità cache non è in alcun modo disponibile. Gli account POP3 e IMAP non possono avere questa funzione.
  2. Il server Exchange è pieno e l’amministratore fornisce questa funzionalità disabilitata –
    Un amministratore di Exchange Server può disabilitare facilmente la qualità più importante della modalità cache.
  3. Microsoft Machine Service installato come
    Se il computer Windows di qualcuno ha un terminale Microsoft coordinato, anche la modalità cache non sarà sicuramente disponibile.

Come posso verificare se la modalità cache è abilitata?

È quasi certamente molto facile controllare esattamente l’affermazione della modalità cache di paging. Dai un’occhiata al lato destro dell’applicazione Outlook che segue, dovrebbe dire “Connesso a Microsoft Exchange” e l’OST indica quali esperti affermano che è presente sul computer portatile. Ciò significa che la modalità cache è abilitata.
Se la modalità cache non è stata abilitata, verrà detto il legame con Microsoft Exchange.

К Come posso accedere al contenuto di un file OST remoto?

Devi correggere gli errori di Windows? Reimage può aiutare

Incontra Reimage, il tuo nuovo salvatore del mondo digitale! Questo fantastico software può riparare rapidamente e facilmente qualsiasi errore di Windows che ti impedisce di accedere ai tuoi file o applicazioni. Ti protegge anche da guasti hardware, infezioni da malware e perdita di dati. Inoltre, ottimizza il tuo PC per le massime prestazioni, facendolo funzionare di nuovo come nuovo! Quindi non aspettare oltre: scarica Reimage oggi stesso e goditi un'esperienza di elaborazione fluida e priva di errori.

  • Passaggio 1: scarica e installa Reimage
  • Fase 2: avvia il programma e segui le istruzioni sullo schermo
  • Passaggio 3: scansiona il tuo computer alla ricerca di errori e correggili automaticamente

  • L’utente semplicemente non può aprire un nuovo file non disponibile in Outlook. Se vuoi recuperare parte del contenuto del file OST, con ogni probabilità puoi utilizzare software master come Kernel per OST di PST, che può recuperare dettagli completi dal file OST sul computer. Convertitore da OST a PST è davvero il corpo di quegli strumenti che possono gestire file OST gravemente danneggiati rinnovandolo in formato PST disponibile su Outlook.

    Conclusione

    Lo scambio in modalità cache in Outlook è praticamente una funzionalità molto utile perché semplifica il lavoro offline. Una delle situazioni che i visitatori del sito di Outlook devono affrontare è la corruzione dei file. Potresti provare alcune correzioni manuali per riparare i file OST del servizio, ma il kernel per OST in PST è la risoluzione migliore.

    La soluzione più completa e facile da usare per i problemi del tuo PC. Non dovrai più scorrere infinite opzioni o aspettare in attesa, basta un clic!

    What Is Cache Mode In Outlook 2013
    Vad är Cacheläge I Outlook 2013
    Was Ist Der Cache-Modus In Outlook 2013?
    O Que é O Modo De Cache No Outlook 2013
    ¿Qué Es El Modo Caché En Outlook 2013?
    Wat Is De Cachemodus In Outlook 2013
    Outlook 2013의 캐시 모드란?
    Qu’est-ce Que Le Mode Cache Dans Outlook 2013
    Что такое режим кэширования в Outlook 2013